Loading...
FAQ 2017-10-02T15:35:24+00:00

In quali casi si può

ottenere un rimborso?

Possono avere diritto ad un rimborso tutti i dipendenti che hanno stipulato dei contratti di finanziamento con cessione del quinto dello stipendio o delegazione di pagamento e li hanno estinti anticipatamente o li hanno rinnovati prima della scadenza naturale.

Nei contratti stipulati fino al 2011 è molto probabile che le Banche o gli Istituti Finanziari non abbiano effettuato le restituzioni dovute per legge.

Per ottenere la restituzione i finanziamenti devono essere stati estinti o rinnovati da meno di dieci anni. Pertanto è possibile analizzare anche i contratti stipulati nel 2002 – 2003 ma estinti da meno di dieci anni.

Mediamente i rimborsi sono di alcune migliaia di euro, ma si possono recuperare anche oltre 11.000,00 Euro.
L’importo dipende dall’ammontare del finanziamento, dal periodo di estinzione e dal conteggio eseguito al momento dell’estinzione o del rinnovo. In molti casi, quando il finanziamento è stato estinto prima del termine previsto dalla legge, è possibile ottenere anche la restituzione di tutti gli interessi pagati.

Tutelati Associazione Consumatori dispone di un innovativo sistema di “rating” sulla quasi totalità degli Istituti Finanziari e Bancari.
I tempi sono variabili in relazione all’Istituto e vanno da un minimo di 30 giorni a un massimo di dodici mesi o anche oltre quando si deve promuovere una causa avanti il Giudice ordinario.
La maggior parte delle richieste tuttavia viene soddisfatta entro tre mesi dal momento in cui la pratica è completa di tutta la documentazione.
In molti casi le Società Finanziarie formulano delle offerte “a saldo e stralcio” prima di arrivare davanti all’Arbitro Bancario o al Giudice.

L’Associato a Tutelati può scegliere di non anticipare alcuna spesa, salvo i diritti di Segreteria dell’Arbitro Bancario Finanziario che ammontano a 20,00 €, ma solo nel caso in cui si rendesse necessario ricorrere a tale Organo.
Tutti i costi vengono anticipati dagli Enti con i quali l’Associazione ha stipulato le convenzioni per l’elaborazione delle perizie, i reclami, e quant’altro necessario.
I costi, preventivamente concordati, vengono pagati solo al momento dell’incasso del rimborso. Se non ottiene alcun rimborso l’Associato a Tutelati non dovrà pagare nulla, nemmeno per i costi.

Tutelati Associazione Consumatori si assume l’incarico di reperire tutti i documenti necessari alla perizia econometrica e alla richiesta del rimborso.
E’ sufficiente conferire una procura all’Associazione indicando almeno il nome dell’Istituto che ha concesso il finanziamento e l’importo della rata pagata mensilmente.

Intervista all’Avv. Paolo Mercuri

La verità sui mancati rimborsi

“Menomale che ci sono, visto che una jungla di finanziarie che ne approfittano dei bisogni della gente con dei contratti complesissimi che ti fanno accettare le loro proposte nei momenti di disperazione dove loro sanno che siamo pronti ad accettare. E non ce scampo a questo raggiro psicologico.”

ARCE JUAN MARCELO

“Finalmente cittadini che difendono i cittadini dai soprusi delle banche, grazie.”

SALVATORE MILAZZO

“Mi sono servita per dei recuperi bancari sono stati chiari veloci…”

VINCENZA PAOLA FRANCISCHELLO

“Io ho ricevuto il mio rimborso una settimana fa e sono pienamente soddisfatto del lavoro svolto, potete verificare il mio profilo fb, comunque lavoro c/o il Comune di Brindisi, facilmente verificabile che sono solo un cliente soddisfatto ad oggi.”

FABIO TAURISANO

“Bravissimi state facendo per prima un’opera di bene e poi il vostro lavoro…”

PATRIZIA VITALI

“….una gran bella serata e ancora un grazie per la Vostra presenza”

ROBERTO TRAMACERE

“Se non era per il team di Rovigo e della felice intuizione di qualcuno il pentolone non sarebbe mai stato scoperchiato”

MARCELLO CUSATO

“I miei complimenti a tutto il vostro staff!!!!”

ADA PERRA

“Io sto già cominciando a riscuotere, grazie TutelaTi Associazione Consumatori.”

GIUSEPPINA FRASSETTO

“Io mi fido del vostro lavoro!”

SARA GALLUZZO

“Volevo ringraziarvi per il lavoro che fate mi è arrivato oggi l’assegno con il rimborso

BEATRICE DEPLANO

“Chapeau all’Associazione tutela dei Consumatori con sede in Rovigo. E tutto vero con la V maiuscola. Grazie alla professionalità preparazione e serietà di un team che fa dell affiatamento della cortesia unite ad una lineare e ammirevole pazienza i suoi punti di forza finalizzati al raggiungimento degli obiettivi. Sempre ed esclusivamente nell interesse dei consumatori. Io ho toccato con mano la bontà del loro lavoro che diversamente sarebbe rimasto seppellito a favore di un sistema finanziario che sembra non andare tanto per il sottile quando trattasi di blindare i PROPRI interessi. Consiglio vivamente di diffidare dalle imitazioni poiché la professionalità alla lunga paga sempre. Basta crederci e non mollare mai la presa in quanto la maggior parte di questi colossi finanziari tende a scoraggiare gli utenti in bilico annunciando anzitempo le lungaggini burocratiche necessarie per arrivare al raggiungimento del fine.”

MARCELLO CUSATO

“Bravissimi ragazzi aiutate chi non ci capisce niente di queste cose…”

SIMONA PASCI

“Io sono soddisfatta, i tempi burocratici purtroppo non sono veloci ma è una sorpresa e una bella notizia ogni volta che l’ufficio che ho incaricato, mi chiama e mi consegna un assegno a rimborso.”

GIUSEPPINA FRASSETTO

“Volevo ringraziare TutelaTi Associazione Consumatori per la rapidità del mio rimborso. Inoltrata domanda il 20 gennaio per due rimborsi, stamattina mi è arrivato l’assegno per il primo. Sono di una cordialità eccellente una volta che chiami per avere notizie.”

VINCENZO LAPERUTA

Menti Leader. Ultime Pubblicazioni

  • Associazione TutelaTi Consumatori | Rovigo

Profili civilistici del reato di usura

maggio 29th, 2017|0 Comments

Profili civilistici del reato di usura Approfondimenti nella Cessione del Quinto di Davide Mercuri Jr. Partner presso lo Studio Legale Mercuri & Partners Dottore specializzato presso la S.S.P.L. “E. REDENTI” Il [...]

  • Associazione TutelaTi Consumatori | Rovigo

Un risparmiatore rodigino sconfigge il colosso bancario

maggio 29th, 2017|0 Comments

Nicola Dosso Presidente TutelaTi Associazione Consumatori Un risparmiatore rodigino sconfigge il colosso bancario Determinante la consulenza dell'associazione "Tutelati", che si è affidata all'avvocato Paolo Mercuri. Si domandava la restituzione delle somme dopo [...]

  • Associazione TutelaTi Consumatori | Rovigo

Chi può erogare il prestito

maggio 29th, 2017|0 Comments

Lo sai chi Chi può erogare il prestito Il DPR 180/1950 individua i soggetti autorizzati ad erogare il prestito all'articolo 15: « Sono ammessi a concedere prestiti agli impiegati e salariati dello [...]

  • Associazione TutelaTi Consumatori | Rovigo

La Cessione del Quinto dello Stipendio

maggio 29th, 2017|0 Comments

La Nostra Associazione La Cessione del Quinto dello Stipendio Legge di riferimento: D.P.R. 5 gennaio 1950 n. 180, e  relativo regolamento attuativo D.P.R. 28 luglio 1950, n. 895. Caratteristiche della Cessione del Quinto [...]

  • Associazione TutelaTi Consumatori | Rovigo

PROTOCOLLO ASSOFIN: è tutto oro quel che luccica?

maggio 29th, 2017|0 Comments

E' tutto oro quel che luccica? PROTOCOLLO ASSOFIN “Accrescere il benessere delle famiglie”, “sostenere lo sviluppo economico”, “accrescere la tutela dei consumatori”, “valorizzare la trasparenza”, “garantire la massima correttezza”, sono alcune delle [...]

  • Associazione TutelaTi Consumatori | Rovigo

TutelaTi lancia il nuovo servizio di verifica dei mutui con surroga

maggio 24th, 2017|0 Comments

La Nostra Associazione TutelaTi lancia il nuovo servizio di verifica dei mutui con surroga NON è anatocismo e NON è usura. Molti mutui con clausole di indicizzazione del tasso di interesse [...]